Mantova e fioritura del loto nel Parco del Mincio – 29/30 giugno 2024

Un fine settimana alla scoperta di Mantova, con un’interessante escursione in battello all’interno della Riserva naturale del Parco del Mincio, in un periodo particolarmente suggestivo, quello della fioritura del loto.

Programma

Ore 6.30 circa: partenza da Alba, a seguire Borbore, Canale, San Damiano, Asti e Alessandria
Arrivo a Mantova e incontro con la guida per la visita del Palazzo Ducale, straordinaria testimonianza della storia della città, del Rinascimento italiano e dell’arte europea tra Medioevo e Barocco. Definito come città-palazzo in virtù della sua articolata configurazione spaziale, Palazzo Ducale è un vasto palinsesto architettonico che occupa una superficie di circa 35.000 mq con oltre 1.000 ambienti. Tra i capolavori custoditi tra le sue mura si possono citare il ciclo di affreschi tardo gotici eseguiti da Pisanello all’inizio del Quattrocento, la Camera Picta (“Camera degli Sposi”) di Andrea Mantegna, sintesi dei principi del Rinascimento, e i dipinti barocchi di Pieter Paul Rubens.
Tempo libero per il pranzo.
Nel pomeriggio passeggiata guidata nel centro storico, con le sue splendide piazze, gli antichi palazzi e le imponenti chiese.
Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

Colazione in hotel e trasferimento a Rivalta sul Mincio per la navigazione in battello; si procede attraversando l’intera Riserva naturale, particolarmente suggestiva in questo periodo della fioritura del loto: importato dall’Oriente nel 1921 ha continuato a crescere e a diffondersi formando delle vere e proprie isole galleggianti, divenendo uno dei simboli indiscussi di Mantova.
Con il battello si arriva al Lago Superiore; in prossimità di Borgo Angeli, dopo aver ammirato il profilo di Mantova, si riprende la rotta costeggiando la località di Grazie, famosa per il suo Santuario. Si fa infine ritorno al porto di Rivalta sul Mincio.
Pranzo in ristorante a Grazie di Curtatone
Nel pomeriggio visita libera del Santuario della Beata Vergine Maria, che caratterizza l'antico e pittoresco borgo di Grazie di Curtatone e sorge sulla riva destra del Mincio, proprio dove il fiume si allarga diventando lago Superiore. Da secoli meta di pellegrinaggi fu eretto là dove esisteva un'edicola raffigurante l'immagine della Madonna. Il principe Francesco Gonzaga, per far cessare la peste che ammorbava la città di Mantova, fece voto alla Madonna di costruirle un santuario e, dato che la pestilenza davvero smise di affliggere i Mantovani, alla festa dell’Ascensione del 1406 fu inaugurata la nuova chiesa. Curiosa è la presenza di un coccodrillo impagliato appeso alle volte.
Trasferimento a Borghetto sul Mincio, per una passeggiata in un piccolo gioiello inserito nell’elenco dei Borghi più Belli d’Italia.
Partenza per il rientro con arrivo previsto ad Alba alle ore 20 circa

La quota (Euro 290 minimo 25 iscritti) comprende:

  • - viaggio in bus privato
  • - soggiorno in hotel 3 stelle nei dintorni di Mantova, in camera doppia
  • - cena presso il ristorante dell’hotel, acqua e caffè compresi
  • - pranzo di domenica
  • - visita guidata di Mantova
  • - ingresso a Palazzo Ducale a Mantova
  • - escursione sul battello nel Parco del Mincio
  • - auricolari per le visite guidate
  • - tassa di soggiorno
  • - assicurazione medica
  • - accompagnatore dell’agenzia

La quota non comprende:

  • - ingressi facoltativi
  • - ulteriori bevande ai pasti
  • - mance (obbligatoria per l’autista)
  • - extra di carattere personale
  • - assicurazione annullamento per gravi motivi
  • - tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”
  • - supplemento camera singola (disponibilità limitata): Euro 40

You can send your enquiry via the form below.

Mantova e fioritura del loto nel Parco del Mincio – 29/30 giugno 2024
  • Autobus privato
  • hotel 3 stelle
  • cena del sabato, colazione e pranzo della domenica
  • 25